Vai al contenuto

QUALI SONO I RIMEDI PER I TALLONI SCREPOLATI?

    Talloni screpolati? Non solo un problema estetico

    La pelle dei tuoi talloni è indurita e screpolata? Secchezza cutanea e accumulo di cellule morte possono provocare dei piccoli spacchi tra la pelle provocando fastidi e disagi. Tra le screpolature potrebbero infatti annidarsi dei microrganismi che possono causare ulteriori problemi.

    Il tallone del resto è una parte del corpo molto sollecitata: è l’estremità del piede dove si concentra quasi tutto il peso del corpo, sia quando siamo in movimento che quando siamo fermi. Essendo sottoposto a forti pressioni, la prima a risentirne è proprio la sua pelle. Tra cause e rimedi, ecco quindi tutto quello che c’è da sapere sui talloni screpolati.

    Perché i talloni si screpolano?

    Era un punto debole persino per una figura mitica come Achille, ma letteratura a parte il tallone andrebbe sempre protetto perché è una parte del corpo caratterizzata da scarsa vascolarizzazione e soggetta a numerose sollecitazioni.

    Tra le cause dei talloni screpolati troviamo:

    • Sollecitazione fisica: il tallone è la parte dove poggia tutto il peso del corpo ed è quindi continuamente soggetto a una certa pressione.
    • Calzini e scarpe: il continuo sfregamento di calzini e scarpe potrebbe scatenare arrossamenti e fastidio.
    • Pelle secca: se si tende ad avere una pelle secca, i talloni possono screpolarsi più facilmente.
    • Sollecitazioni esterne: la pratica di alcuni sport come la piscina o le arti marziali che tengono costantemente a contatto il piede con cloro e polvere, possono accelerare la disidratazione del piede fino a causarne un’estrema secchezza.

    I rimedi più efficaci per i talloni screpolati

    Per far tornare la pelle dei tuoi talloni liscia e levigata puoi provare a curarla seguendo una vera e propria skin care per talloni. Ecco tutti gli step:

    • Pediluvio: per ammorbidire la pelle secca immergi i piedi in acqua calda e aggiungi del bicarbonato o del sale grosso. Entrambi ti aiuteranno anche a rimuovere tutte le impurità da unghie e pelle.
    • Pietra pomice: se invece preferisci preparare la pelle dei tuoi talloni sotto la doccia potete optare per la pietra pomice, una pietra naturale esfoliante che se strofinata sui talloni eliminerà tutta la pelle morta.
    • Crema piedi: scegli una crema che sia specifica per i piedi. Queste creme infatti, al contrario di quelle per corpo e mani, hanno delle formulazioni specifiche e un potere idratante molto alto data la secchezza della zona.

    Nel caso in cui i talloni screpolati dovessero causare particolari fastidi e disagi, è consigliabile contattare un dermatologo. Negli altri casi la prevenzione è l’aiuto migliore che tu possa dare alla pelle dei tuoi talloni.

    L’importanza dell’esfoliazione e dell’idratazione

    Una crema per talloni che sia realmente efficace deve svolgere due azioni fondamentali: esfoliare e idratare.

    • L’esfoliazione serve a rimuovere tutte le cellule morte che impediscono alla pelle di rigenerarsi
    • L’idratazione è fondamentale per dare alla pelle tutto il nutrimento necessario.

    Preferisci quindi creme nutrienti, ma dalla texture leggera e di facile assorbimento che permettano di indossare un paio di scarpe senza aspettare troppo.

    Perché Eucerin  è la crema giusta per i tuoi piedi?

    Arricchita con Urea, Ceramide ed altri Fattori di Idratazione Naturale (NMF),  Eucerin 10% Urea Rigenerante Crema Piedi  dona un’idratazione intensa ed immediata, con risultati che durano fino a 48 ore. Previene dall’ulteriore perdita di idratazione, rafforza la naturale barriera lipidica, lenisce la pelle estremamente secca e ripristina la cute dei talloni con tagli.
    Adatta per soggetti con Xerosi, Psoriasi, Diabete e pelle matura.

     

    Altri esempi di creme altrettanto valide sono la crema per talloni Epitact e la Zeta Farmaceutici Zetafooting Piedisecchi