Vai al contenuto

COME CURARE L’ACNE IN ESTATE

    Brufoli in vacanza? Ecco come curare l’acne anche durante l’estate

    Brufoletti, punti neri e imperfezioni: sono questi gli inestetismi che nessuno vorrebbe avere sul viso. Tuttavia, tra i disturbi della pelle, sicuramente l’acne è uno dei più dei più comuni e anche dei più temuti soprattutto in estate, perché in assenza delle dovute precauzioni può farvi tornare dalle vacanze peggiorati.

    È il caso delle lampade abbronzanti, delle cure dermatologiche che vengono sospese e dell’esposizione sbagliata al sole, tutte abitudini che rischiano di far scurire le piccole cicatrici sul viso, che poi rimarranno visibili. Ecco allora come risolvere questo problema e come curare l’acne anche in estate.

    Perché viene l’acne?

    L’acne è una malattia infiammatoria che colpisce principalmente i giovani. Tuttavia le sue cause non dipendono solo dall’età ma anche da altri fattori, come: cause ormonali (per esempio nel caso del periodo adolescenziale, ma anche in presenza di disturbi come l’ovaio policistico); una detersione sbagliata del viso; uso di prodotti non adatti al tipo di pelle.

    Questo disturbo può colpire il viso ma anche altre zone del copro, come schiena e torace.

    Parola d’ordine: protezione solare prima di tutto!

    Se il sole da un lato aiuta ad asciugare il sebo in eccesso della pelle, dall’altro il rischio è quello di far rimanere sulla pelle tutti i segni lasciati dalle imperfezioni.  Il modo più efficace per non far diventare le cicatrici dell’acne più scure è quello di applicare una protezione solare alta.

    Scegliete una crema con un filtro 50 e possibilmente che sia formulata specificatamente per le pelli acneiche. In questo modo eviterete di ungere o rendere ancora più grassa la pelle e magari di avere l’effetto contrario: sviluppare ancora più imperfezioni. Un esempio di questa tipologia di prodotto è il  Bionike Defence Sun Fluido Anti lucidita

    Gli step e i prodotti per curare l’acne in estate

    Se non sapete come curare l’acne, anche durante l’estate non si devono dimenticare le buone abitudini di detersione e cura della pelle del viso. Ecco allora qualche consiglio sugli step e i prodotti da utilizzare per contrastare l’acne anche durante le vacanze:

    – Scegliete prodotti specifici che contengono ingredienti che aiutano a contrastare l’acne.

    – Concentratevi molto sulla detersione in modo da liberare i pori ostruiti e far respirare bene la pelle.

    – Per l’idratazione scegliete una crema molto leggera con effetto opacizzante così per un po’ eviterete l’effetto pelle lucida. Alcuni esempi per una skin care dedicata alle pelli acneiche è Rilastil Acnestil Crema 50 Ml + Rilastil Acnestil Gel Detergente 250 Ml 

    Come curare l’acne con gli integratori

    La lotta contro le imperfezioni parte anche dall’interno. Non solo quindi prodotti da applicare sul visto ma anche da assumere. È il caso degli integratori: alcuni estratti naturali come il tarassaco e lo zolfo possono aiutare notevolmente a contrastare l’acne. Alcuni esempi sono l’integratore al tarassaco Specchiasol o l’integratore  Optima Naturals Colours Of Life Zinco