Vai al contenuto

CHE COS’È IL FORTILASE E QUANDO SERVE ASSUMERLO

    Un mondo di benefici: perché fa bene assumere il Fortilase e a cosa serve

    La parola bromelina forse non vi suggerirà nulla, ma il Fortilase è un integratore formulato proprio a partire da questa sostanza. La bromelina è un enzima che si trova in una concentrazione più alta nel gambo dell’ananas ma anche nel suo succo. I gambi, scarto dell’industria alimentare, vengono quindi utilizzati per estrarre questa sostanza che può essere quindi di origine naturale oppure sintetica.

    Fortilase è dunque un integratore proprio a base di bromelina. Ne esistono diverse tipologie arricchite in base allo scopo da altre sostanze. Ma quali sono quelle situazioni in cui è indicato assumere un integratore come Fortilase e a cosa serve?

    Fortilase: a cosa serve e quali sono le sue proprietà?

    La bromelina può avere numerosi effetti sull’organismo. Non è quindi consigliata per un solo scopo ma per aiutare a risolvere più disturbi. Ma il Fortilase e a cosa serve? Ecco quando è indicato:

    • Rallentare la coagulazione sanguigna
    • Contrastare l’artrite
    • Contro la febbre da fieno
    • Reumatismi
    • Aiutare ad assorbire gli antibiotici
    • Rimuovere le cellule morte della pelle
    • Prevenzione dell’edema polmonare
    • Rilassamento muscolare
    • Aiutare l’organismo ad eliminare i grassi
    • Trattamento dei disturbi delle vie respiratorie
    • Ridurre gli stati di infiammazione
    • Trattare problematiche dell’apparato urogenitale
    • Migliorare la circolazione sanguigna
    • Combattere la cellulite
    • Sostenere l’apparato muscolo scheletrico

    La bromelina è quindi una sostanza che può essere di grande aiuto per alleviare alcuni disturbi o per favorire il benessere complessivo dell’organismo.

    Come assumere la bromelina?

    Gli integratori alimentari sono il modo migliore per assumere bromelina. In questo modo si potranno tenere sotto controllo i livelli assunti e assicurarsi tutti i benefici di questa sostanza.

    Gli integratori Fortilase in compresse sono degli integratori che hanno come base proprio la bromelina. Eccone dunque come assumere il Fortilase:

    • Formula base: l’integratore alimentare Fortilase nella sua formulazione base contiene solamente bromelina. È quindi un integratore generico senza nessun’altra sostanza aggiunta che può essere affiancato ad una terapia farmacologica o essere assunto da solo.
    • Per le ossa e i muscoli: per aiutare l’attività e la composizione di muscoli e ossa Fortilase Orto è l’integratore a base di bromelina più indicato. È infatti arricchito da vitamina D3vitamina K2 e calcio utili per una sana formazione delle ossa e per le funzioni muscolari.
    • Bromelina contro la cellulite: oltre a utilizzare delle creme per la cellulite efficaci, un altro valido alleato può essere l’integratore Fortilase Cell. L’azione della bromelina in questo caso è unita ai benefici del caffè verde, dell’estratto di meliloto, di ippocastano e di equiseto. Sono ingredienti che hanno un forte potere drenante e che favoriscono il microcircolo per questo sono particolarmente indicati per combattere la cellulite.

    L’uso di integratori va sempre discusso con il proprio medico perché anche se non si tratta di medicinali in base alla situazione clinica della persona si potrebbero avere degli effetti collaterali.

    Contattateci per saperne di più sui benefici della bromelina e di Fortilase e conoscere gli integratori che fanno al caso vostro.